In seguito all'attacco hacker subito dal MIUR, si invitano i possessori di tutte le caselle xxx@istruzione.it ad effettuare immediatamente il cambio della password. Ulteriori caselle di posta elettronica del personale scolastico collegate alle precedenti devono essere parimenti tutelate con la medesima procedura.

Il Ministero ricorda che è opportuno:

  • non utilizzare l’indirizzo email istituzionale @istruzione.it per la registrazione a sistemi non afferenti la sfera lavorativa;
  • non utilizzare la stessa password per sistemi di importanza e rilevanza molto diversa, come ad es. l’email istituzionale e l’email privata;
  • non utilizzare ciclicamente sempre le stesse password all’atto della loro modifica, evitando anche la sola modifica di 1 o 2 caratteri iniziali e/o finali.